/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Azienda cintura Sud Torino seleziona operaio elettromeccanico pratico taglio, piegatura lamiera e costruzione armadi...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 14 settembre 2016, 15:17

Delitto Caccia: udienza rinviata al 10 ottobre

Motivo del rinvio è il bando in corso per la nuova composizione della prima Corte d'Assise

E' stata rinviata al 10 ottobre l'udienza del processo davanti ai giudici della Corte d'Assise di Milano a carico di Rocco Schirripa, detto 'Barca', il panettiere pluripregiudicato calabrese accusato di essere l'esecutore materiale dell'omicidio dell'ex procuratore capo di Torino Bruno Caccia, ucciso il 26 giugno 1983 il cui mandante, stando a una sentenza definitiva all'ergastolo, fu il boss Domenico Belfiore.

Il presidente facente funzione della Corte Ilio Mannucci Pacini, infatti, ha ritenuto opportuno che il processo fosse trattato dalla Corte d'Assise di Milano nella sua composizione stabile e solo dopo la nomina del nuovo presidente.

Nella prossima udienza la Corte deciderà sulle richieste di costituzione di parte civile.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore