/ Centro

Spazio Annunci della tua città

Disponiamo di cuccioli neri, arlecchino e merle nel nostro allevamento riconosciuto enci fci dosso degli ulivi. i...

Mensilmente (o annualmente) a partire da dicembre a 150 metri dal mare in condominio con ascensore con 6 posti letto...

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

In casale completamente ristrutturato,nel soleggiatissimo altipiano di Saint Nicolas a 10 minuti da Courmayeur, da...

Che tempo fa

Cerca nel web

Centro | domenica 25 dicembre 2016, 17:00

Il progetto "Clessidra verde" vince la riqualifica della circoscrizione 1

Fabio Versaci, Presidente del Consiglio Comunale di Torino, dichiara soddisfatto:" è stato un percorso articolato e complesso che è servito però a coinvolgere attivamente gli abitanti del territorio."

La circoscrizione 1, ed in particolare la zona compresa tra corso Turati, largo Orbassano, corso De Nicola e via Tirreno, accoglie, dopo la pubblica votazione, il progetto che con il 65,6% delle preferenze, si è aggiudicato il primo posto: Clessidra verde, che prevede la costruzione di un parco multifunzionale ed adatto a tutte le età ed esigenze.

Da percorso pedonale di svago a zona di “campagna di città”, con alberi da frutta, orti urbani e gazebo con vasche pensili; un’area giochi per bambini e adolescenti e una nuova area cani adiacente a corso Orbassano e per finire uno spazio relax con panche e tavoli con l'aggiunta di un percorso sportivo attrezzato.

I lavori si protrarranno per circa 3 anni, e partiranno dai primi mesi del 2017. 

Fabio Versaci, Presidente del Consiglio Comunale di Torino, dichiara soddisfatto:" è stato un percorso articolato e complesso che è servito però a coinvolgere attivamente gli abitanti del territorio."

Partecipazione attiva degli abitanti a cui tiene fortemente anche Massimo Guerrini, presidente della Circoscrizione 1 , che aggiunge:" Abbiamo lavorato per realizzare un progetto pensato e costruito dagli stessi residenti perché siamo fortemente convinti che i cittadini debbano partecipare in modo attivo alle decisioni sulla loro Città." In totale, sono stati più di mille i residenti ad avere diritto al voto, e che hanno con quasi totale accordo scelto di devolvere i 500.000 euro a favore di questo progetto.

Gloria Ferrari

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore