/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Per intrattenere i Vs. cani distogliendoli , mobili, divani, molto graditi sia per la loro consistenza , che per la...

- Oltre agli pneum. di serie, ha 4 gomme invern. Pirelli 195/55/R15 cerchi in acciaio (v.n. 740,00 €). Tutti gli...

Auto sempre tenuta in box - tagliandi regolari - unico proprietario - non incidentata - disponibili pneumatici...

Per le zone di Novara,Vercelli, Verbania cerchiamo Antennista Sat e Digitale terrestre. inviare curriculum a : ...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 09 gennaio 2017, 15:15

Libro "Cuore": una mostra a Torino per rivivere il mito del romanzo di De Amicis

Fino al 26 Febbraio, dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 18, al Borgo Medievale

Fino al 26 Febbraio, dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 18, al Borgo Medievale di Torino (viale Virgilio 107), al costo di 1 solo euro, sarà possibile visitare la mostra "Cuore, heart, Corazón, du coeur, sedce..." interamente dedicata al romanzo di Edmondo De Amicis che ha conquistato i più piccoli ed anche gli adulti da generazioni, attraverso un viaggio spazio-temporale senza fine. L'evento, a cura di Pompeo Vagliani, con la collaborazione della fondazione di Tancredi di Barolo-MUSLI (museo della scuola e del libro per l'infanzia), ha l'intento di abbracciare ogni fascia d'età, con letture pubbliche per adulti ed attività per scuole e famiglie.

Saranno esposte inoltre numerose edizioni del libro sia italiane che straniere, per non parlare dei numerosi oggetti legati all'ambiente scolastico che faranno da cornice alla mostra,(calamai, quaderni e pennini) prendendo spunto dall' ambiente cinematografico che ha rappresentato il mondo ideato da De Amicis.

Un evento da non perdere per chi ha amato questo libro e si è immedesimato anche solo per un attimo nei panni di uno dei protagonisti, o per i nostalgici, per i quali i grandi classici non tramontano mai.

Goria Ferrari

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore