/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Last Minute! Fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 11 gennaio 2017, 13:15

La Casa della Mobilità Giovane OPEN 011 è green: ottenuto marchio europeo Ecolabel

La certificazione viene assegnata a quei prodotti che hanno un ridotto impatto ambientale. A Torino solo 4 strutture hanno ottenuto la certificazione: OPEN 011 è la prima di proprietà comunale

La Casa della Mobilità Giovanile OPEN 011 è certificata Ecolabel. La foresteria e centro culturale di corso Venezia 11, progettata per sviluppare e facilitare l'incontro tra culture e accogliere gruppi di giovani e singoli, a novembre ha ottenuto il riconoscimento europeo. 

La certificazione viene assegnata a quei prodotti che hanno un ridotto impatto ambientale. A Torino solo 4 strutture hanno ottenuto la certificazione: OPEN 011 è la prima di proprietà comunale.

"Stiamo lavorando per la sostenibilità ambientale, tramite l'adesione volontaria a processi e indirizzi.", ha commentato l'assessore Stefania Giannuzzi,"È importante che Torino diventi un modello". "In termine di turismo è importante la realizzazione e gestione di strutture ricettive secondo le indicazioni previste nel marchio "Ecolabel" europeo. Con la limitazione dei consumi energetici, idrici, la produzione di rifiuti e favorendo l'utilizzo di fonti rinnovabili, la Casa della Mobilità Giovanile è diventata l'esempio virtuoso a cui fare riferimento per la diffusione di "buone pratiche" ambientali".

In concreto l'energia elettrica utilizzata dalla struttura proviene al 100% da fonti rinnovabili: questo ha consentito di non immettere nell'atmosfera circa 400 chili di anidride carbonica. Grazie poi ad una diversa regolazione dello scarico del wc, è stato possibile risparmiare il 33% d'acqua: a tutti i rubinetti sono inoltre stati applicati i riduttori. A parità prodotto offerto nelle colazione, la struttura riesce anche a risparmiare sugli imballaggi.

OPEN11 è un complesso ricettivo dotato di 34 camere, per un'ospitalità complessiva di 100 posti letto. A disposizione degli ospiti un ristorante, un bar con dehor esterno e due sale polivalenti da 99 e 40 posti.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore