/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Arredato, bagno finestrato e ski box. Posizione comoda ai servizi. Spese condominiali e IMU molto contenute. Ottimo...

Completamente ristrutturato no arredato no posto auto con deposito in cortile interno termoautonomo ideale persone...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

PER NEGOZIO SITO AD ORBASSANO CERCASI LAVORANTE CON ESPERIENZA NEL SETTORE NO PERDITEMPO.

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 13 gennaio 2017, 18:28

La pausa dal freddo finirà domani, con un nuovo flusso di aria fredda

Secondo il bollettino di Datameteo.com, la condizione di freddo secco proseguirà probabilmente sino alla fine della settimana prossima

La pausa dal freddo finirà domani, quando un nuovo flusso di aria fredda prima da Inghilterra, poi ancora più fredda dall’Europa orientale condizionerà il tempo su tutto il nord almeno fino a fine settimana prossima. Poche le precipitazioni previste, a meno di cambiamenti dell’ultima ora.

Al Nord-Ovest quindi avremo questa situazione:

Temperature massime in temporaneo rialzo tra 6 e 8° sulle pianure del Piemonte e e fino 10-12°C su coste liguri. In graduale e poi forte diminuzione in montagna. Venti fino a moderati di direzione principalmente nordoccidentale. Fino a forti su Liguria e sugli sbocchi delle vallate per raffiche di Foehn.

Sabato 14  e domenica 15 gennaio

Cielo parzialmente nuvoloso sabato e sereno o poco nuvoloso domenica su pianure e Liguria, più nuvoloso su aree Alpine di confine e Valle d’Aosta con possibili sconfinamenti di precipitazioni nevose fino a bassa quota nella giornata di sabato.

Temperature che sabato rimarranno per lo più stazionarie a causa del vento ancora presente su gran parte delle zone, poi nuovamente in calo nelle minime e nelle massime, soprattutto a partire da domenica. Valori minimi sui -5/-3 °C domenica mattina su pianure, qualche grado in meno dove resiste la neve dei giorni scorsi, generalmente sopra 0 sulle coste liguri. Massime intorno 5/8 °C.

Venti come detto ancora moderati nordoccidentali sabato, con forti raffiche di Foehn a ridosso delle vallate alpine, in diminuzione domenica.

Da lunedì 16 gennaio

Le correnti in quota lentamente ruoteranno da nordest, portando aria più fredda dall’Europa orientale. Quindi ci aspettiamo ancora un calo delle temperature fino a martedì/mercoledì, ma con condizioni generali di stabilità e basse probabilità precipitazioni.

Poi le temperature rimarranno stazionarie su valori molto freddi almeno fino a fine settimana prossima.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore