Eventi
venerdì 10 febbraio 2017, 18:58

Fabrika! si sposta...ancora più a sud: da Torino a Moncalieri

Il 18 febbraio la prima edizione del mercato-evento dedicato all’arredamento e al design degli anni ‘50 -’60 -’70 fino agli ‘80 si svolgerà al Foro Boario, in Borgo Mercato

Fabrika! si sposta...ancora più a sud: da Torino a Moncalieri

A meno di un mese dal vernissage di Fabrika ! il nuovo appuntamento con brocantage, design industriale, modernariato e vintage, l’organizzazione della manifestazione comunica un aggiornamento importante sull’evento: a causa di problemi tecnici e burocratici riscontrati nell’ex stabilimento Fiat di Mirafiori, dopo una selezione tra impianti giustamente dimensionati, sia in città

che in prima cintura, è stata individuata la location del Foro Boario del Comune di Moncalieri come location definitiva per Fabrika!

Il 18 febbraio 2017 la prima edizione del mercato-evento dedicato all’arredamento e al design degli anni ‘50 -’60 -’70 fino agli ‘80 si svolgerà al Foro Boario, in Borgo Mercato a Moncalieri.

Fabrika ! punta a diventare un appuntamento periodico nel panorama dei mercati dell’usato e spera di affermarsi non solo come mostra mercato che spazia dal modernariato allo stile industriale, al brocant age, ma anche come ponte tra il grande design italiano sviluppatosi a partire dal boom economico e il design e le tendenze attuali in ambito di arredamento, attraverso programmazioni tematiche di attività collaterali legate al design all’interno della manifestazione.

Per questa prima edizione, gli spazi del Foro Boario con Fabrika ! si popoleranno di espositori, spazi dedicati allo street food e una serie di importanti attività collaterali: dalla collettiva contemporanea a cura della Galleria Omnia Tempora al vernissage delle icone di Marcoxart, dalle incursioni musicali di Paola Lombardo alla linea di abbigliamento WaxMax,dalle idee del designer Massimo Sirelli all’accompagnamento musicale di MoMa Dj , dalle creazioni sartoriali della stilista Melina Benedetto alla prese ntazione della linea di gioielli COE di Jessica Sciacca, dalle incursioni di lindy hop dei Dusty Jazz alle adozioni dell’associazione I love Toret.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
SU