/ Barriera di Milano

Spazio Annunci della tua città

Villetta schiera fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo cottura(completo attrezzato/forno/microonde/frigo),bagno...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas impianti elettrico.

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e divano letto, bagno. Grande terrazzo panoramicissimo,...

Sardegna la caletta costa orientale 50km a sud di Olbia affitto vicino al mare confortevole appartamento piano terra massimo 6 pl, TV color, lavatrice, riserva idrica, doccia...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche su facebook (Andrea Panarese zona Savona). Acquisto anche...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Barriera di Milano | lunedì 20 marzo 2017, 12:34

Allarme per una fuga di gas nel cortile della scuola "Anna Frank" di via Cavagnolo: evacuati 270 alunni

Sul posto numerose squadre dei Vigili del fuoco provinciali, presenti anche con il nucleo nucleare, batteriologico, chimico e radiologico, la Polizia locale ed i tecnici Italgas

Immagine generica

Numerose squadre dei Vigili del fuoco stanno intervenendo, in questi minuti, al civico 35 di via Cavagnolo a Torino, per l'allarme lanciato in seguito ad una fuga di gas.

L'intervento è particolarmente delicato perchè in via Cavagnolo 35 si trova un'istituto scolastico, il complesso "Anna Frank": la fuga sarebbe localizzata proprio nel cortile del plesso.

I Vigili del fuoco del comando provinciale stanno quindi provvedendo, come da prassi, all'evacuazione di tutto lo stabile, che ospita 270 alunni, oltre al personale docente e non.

Sul posto stanno convergendo anche le pattuglie della Polizia locale.

La centrale operativa del 115 ha inviato anche il nucleo Nbcr, specializzato in emergenze nucleari, batteriologiche, chimiche e radiologiche.

Già allertati anche i tecnici della Italgas, che si dovranno occupare di rintracciare la perdita e - successivamente - effettuare le operazioni di riparazione delle condutture probabilmente danneggiate.

 

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore