/ San Paolo

Spazio Annunci della tua città

Villetta schiera fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo cottura(completo attrezzato/forno/microonde/frigo),bagno...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas impianti elettrico.

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e divano letto, bagno. Grande terrazzo panoramicissimo,...

Sardegna la caletta costa orientale 50km a sud di Olbia affitto vicino al mare confortevole appartamento piano terra massimo 6 pl, TV color, lavatrice, riserva idrica, doccia...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche su facebook (Andrea Panarese zona Savona). Acquisto anche...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

San Paolo | lunedì 20 marzo 2017, 18:14

Educazione alla pace in tempi di guerra: a Torino colloquio con Moni Ovadia

Giovedì 23 marzo alle 18.30 al centro commensale del Gruppo Abele in via Sestriere 34

Il più feroce tiranno e assassino di massa della storia può essersi trasformato in un coniglio? Nessuno probabilmente si sarebbe azzardato a fargli ricoprire tale ruolo in vita.

Perché a qualcuno venisse in mente di fare interpretare al diabolico Führer la parte del coniglio in uno dei giochi di prestigio più classici, doveva fare la sua comparsa sul palcoscenico mediatico un nuovo tipo di demagogo.

Un presunto leader che per legittimare le proprie guerre ha bisogno di riattizzare la paura dell’uomo nero, estraendo dal suo cilindro il dittatore nazista. Così il mondo si è popolato di Hitler: ogni dittatore, dittatorello, estremista, fanatico, ma soprattutto ogni nemico dell’olimpico Occidente, diventa Hitler con un gioco di prestigio. Con l’unico scopo di oscurare chiunque creda al valore non negoziabile della pace.

L’ultimo libro di Moni Ovadia Il coniglio Hitler e il cilindro del demagogo (La nave di Teseo Editrice), è un pamphlet corrosivo contro un mondo in cui il confine tra verità e menzogna è sempre più sottile. Un libro per riflettere con il sorriso sull’identità del nostro tempo, un’educazione alla pace e all’indipendenza di pensiero. L’incontro fa parte della Fabbrica delle Storie, Festival della Letteratura di impegno sociale che quest’anno propone di riflettere sulla Pace.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore