/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Arredato, bagno finestrato e ski box. Posizione comoda ai servizi. Spese condominiali e IMU molto contenute. Ottimo...

Completamente ristrutturato no arredato no posto auto con deposito in cortile interno termoautonomo ideale persone...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

PER NEGOZIO SITO AD ORBASSANO CERCASI LAVORANTE CON ESPERIENZA NEL SETTORE NO PERDITEMPO.

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 10 aprile 2017, 18:02

Solo l'1,5% delle PMI del Piemonte è assicurata contro i danni indiretti

I dati forniti dall'Osservatorio assicurativo NSA

L'Osservatorio Assicurativo di NSA ha condotto su una indagine molto interessante su 510 Piccole e Medie Imprese del Piemonte.

Dall'osservatorio emerge che le imprese sono a rischio sopravvivenza in caso di eventi e catastrofi: solo l’1,5% delle aziende piemontesi analizzate è assicurata per i danni indiretti malgrado il 30% sia già stata effettivamente colpita da sinistro.

La fotografia dell’indagine fa emergere un quadro chiaro della scarsa percezione che le imprese hanno dei rischi correlati ai danni derivanti da interruzione dell’attività e di quanto le relative coperture assicurative siano fondamentali per la tutela del loro business.

Composito il corpus d'indagine. Sono state analizzate 373 PMI di Torino, 37 di Cuneo, 37 di Alessandria, 33 di Novara, 14 di Asti, 8 di Verbano-Cusio-Ossola, 6 di Vercelli e 2 di Biella. Le 510 aziende piemontesi appartengono a differenti settori di attività: 192 industrie, 163 del settore commercio, 143 nell’ambito dei servizi e 12 operanti nell’edilizia (si veda dettaglio nella tabella di seguito e a corredo del cs). Di queste, 234 hanno un fatturato minore di 1 milione, 216 hanno un fatturato tra 2-5 milioni, 35 fino a tra i 5 e i 10 milioni e le restanti 25 un fatturato maggiore ai 10 milioni.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore