/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Last Minute! Fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | giovedì 20 aprile 2017, 18:02

Delegazione cubana ricevuta a Palazzo Civico a Torino

All'incontro ha preso parte il vicesindaco Guido Montanari

Consolidare le relazioni tra Torino e Cuba, con scambi culturali e rapporti più stretti tra gli atenei subalpini e l’Alma Mater di L’Avana, innescando sinergie in campo economico, coinvolgendo soprattutto le piccole e medie imprese, è l’obiettivo sottolineato oggi a Palazzo Civico da una delegazione guidata da Mauricio Martinez Duque, primo segretario dell’Ambasciata cubana a Roma, e composta da rappresentanti dell’ICAP (Istituto cubano di amicizia con i popoli) e dell’Associazione Italia-Cuba.

A incontrare gli ospiti dell’America Latina è stato il vicesindaco Guido Montanari che ha confermato la volontà di intensificare le collaborazioni da parte dell’Amministrazione comunale. Si tratta di rapporti di amicizia e, anche di solidarietà, che proseguono da diversi anni e che nell’ultimo periodo si sono concretizzati anche attraverso una rassegna alla Mole Antonelliana di manifesti - che si è conclusa ad agosto - sul cinema nella grafica cubana “Hecho en Cuba”.

Nel corso dell’incontro, cordiale, è stata sottolineata l’importanza di intensificare i legami interuniversitari, già operanti per esempio in campo umanistico, estendendoli a materie afferenti l’architettura, strutturando scambi culturali e stage per studenti, tesi ad approfondire lo straordinario patrimonio residenziale del Paese centroamericano. E studiare possibili scambi di esperienze nel campo dei restauri.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore