/ Attualità

Secondamano.it

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e divano letto, bagno. Grande terrazzo panoramicissimo,...

Sardegna la caletta costa orientale 50km a sud di Olbia affitto vicino al mare confortevole appartamento piano terra massimo 6 pl, TV color, lavatrice, riserva idrica, doccia...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche su facebook (Andrea Panarese zona Savona). Acquisto anche...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | venerdì 21 aprile 2017, 11:35

Sostieni la cultura in Piemonte: la Regione lancia il suo primo crowdfunding su Eppela

L'Assessore alla Cultura Parigi: "noi come Regione aiuteremo le iniziative che hanno ottenuto più finanziamenti, completandoli".

La Regione lancia il primo crowdfunding per progetti culturali del Piemonte. Tramite la piattaforma Eppela, dal 26 aprile, sarà possibile promuovere progetti di particolare interesse che potranno essere proposti da operatori, enti e associazioni del territorio regionale.

"La cultura", commenta l'assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi, "ha bisogno di innovazione. Per questo abbiamo voluto investire nello sviluppo di una piattaforma di crowfunding che coinvolga le comunità sui progetti culturali. Noi come Regione aiuteremo le iniziative che hanno ottenuto più finanziamenti, completandoli".

"Sarà possibile sostenere", spiega Nicola Lencioni, amministratore delegato di Eppela, " progetti di ambito culturale, che saranno sempre accompagnati da video illustrativi".

Per partecipare alla call di selezione le iniziative dovranno svolgersi sul territorio piemontese e riguardare ambiti culturali, interventi strutturali di recupero o di conservazione di edifici sede di attività culturali. Durante i 40 giorni di permanenza sulla piattaforma dovrà essere raggiunta o superata l'intera cifra posta a traguardo, secondo la formula "all or nothing". In cambio i supporter riceveranno ricompense per la propria donazione, come biglietti di ingresso ad eventi culturali, sconti o gadget.

Eppela lo scorso anno aveva lanciato un'iniziativa simile a Milano: il 90% dei progetti aderenti aveva ottenuto i fondi necessari, per un sostegno totale di circa 650 mila euro.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore