/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Last Minute! Fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | venerdì 21 aprile 2017, 06:00

Appendino: "Comuni e Regioni devono poter regolamentare gioco d'azzardo"

Così la prima cittadina di Torino, commentando una lettera aperta dei sindaci del M5S contro la ludopatia, pubblicata sul blog di Beppe Grillo

"Comuni e Regioni devono avere la facoltà di regolamentare il gioco d'azzardo". A dirlo è il sindaco Chiara Appendino, commentando una lettera aperta dei sindaci del M5S contro la ludopatia, pubblicata sul blog di Beppe Grillo.

"La battaglia contro il gioco d'azzardo patologico", prosegue Appendino, "non è solo una battaglia di civiltà, ma è innanzitutto un dovere di ogni amministratore".

"Chiediamo che la Politica e le Istituzioni si esprimano in maniera corale - e agiscano di conseguenza - per affrontare questa piaga sociale e tutelare la salute dei cittadini: comuni e Regioni devono avere facoltà di regolamentare il gioco d'azzardo", conclude il sindaco.

L'amministrazione a 5 stelle del comune di Torino, negli scorsi mesi, aveva emanato un provvedimento per mettere un freno al gioco d'azzardo con le macchinette, che era stato sospeso a causa di alcuni ricorsi in attesa del pronunciamento del Tar del Piemonte.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore