/ Centro

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Villetta schiera fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Centro | martedì 16 maggio 2017, 15:27

Nella ZTL di Torino le auto a zero emissioni entreranno gratis (FOTO E VIDEO)

La sindaca Appendino: "È il primo passo per la ZTL ambientale"

"La prossima settimana porteremo in Giunta la delibera che permetterà alle auto elettriche o ibride di entrare nella Zona a Traffico Limito gratuitamente. È il primo passo per la ZTL ambientale". Ad annunciarlo è Chiara Appendino, che oggi ha ricevuto, in rappresentanza del Comune di Torino, una Nissan LEAF 100% elettrica.

"Un'auto a zero emissioni", ha commentato la sindaca nel prendere le chiavi, "che simboleggia le politiche che questa amministrazione vuole portare avanti". "Stiamo rinnovando", ha sottolineato il sindaco, "il parco mezzi della GTT e sono in arrivo venti bus a zero emissioni. Vogliamo incentivare la mobilità elettrica, che penso sia il futuro".

Un'idea, quest'ultima, sostenuta con convinzione anche dall' AD di Nissan Italia Bruno Mattucci:"Questo tipo di mobilità pensiamo possa risolvere i problemi delle città. Dal 2010 ad oggi i nostri 250 mila veicoli "green" hanno contributo, ciascuno, a ridurre di 15 tonnellate le emissioni di CO2". Tra le ipotesi è che nei prossimi anni Nissan installi a Torino, così come appena accaduto a Milano, delle colonnine per la ricarica elettrica rapida.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore