/ Economia e lavoro

Spazio Annunci della tua città

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Fronte mare e spiaggia con meravigliosa vista sul massiccio dell’ Esterel, Luglio e Agosto affitto settimanalmente...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | mercoledì 17 maggio 2017, 09:16

Lavazza: obiettivo 2,2 miliardi entro tre anni

Bilancio positivo per lo storico marchio torinese nel 2016: ora nel mirino ci sono i risultati da realizzare da qui al 2020

Lavazza sceglie il gioco del 2. Un traguardo di fatturato pari a 2,2 miliardi di euro, da tagliare entro tre anni: ovvero il 2020. Il piano è chiaro ed è stato confermato nei giorni scorsi dall'ad del celebre marchio torinese del caffè, Antonio Baravalle, in occasione della presentazione del bilancio 2016.

Le sue parole, in particolare, sono arrivate da oltre confine: da Laverune, stabilimento che - dopo l'acquisizione di Carte Noire fatta proprio da Lavazza nei mesi scori - è ora uno dei poli produttivi per tutte le tipologie immesse sul mercato dal Gruppo. Baravalle ha definito il 2016 un anno "straordinario". E ha aggiunto: "Con l'acquisizione di Carte Noire abbiamo avviato un percorso di sviluppo internazionale finalizzato a rafforzare la nostra indipendenza e competitività a livello globale. I risultati confermano il pieno successo dell'integrazione fra le due realtà".

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore