/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Villetta schiera fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 18 maggio 2017, 18:38

Grosso incendio in corso Corsica angolo corso Giambone a Torino (VIDEO)

Una Renault Megane, per cause ancora da chiarire, ha preso fuoco e le fiamme si sono estese ad altre vetture presenti: sono dovute intervenire due squadre di Vigili del Fuoco per spegnere il rogo

Grosso incendio questo pomeriggio, poco prima delle ore 18, a Torino, in corso Corsica, all’angolo con corso Giambone. Una Renault Megane, per cause ancora da accertare, forse un corto circuito dell’auto, mentre stava entrando in un cancello ha preso improvvisamente fuoco.

Le fiamme si sono immediatamente propagate, coinvolgendo un furgone Mercedes e lambendo anche una Fiat Punto, una Panda Rossa e altre vetture. Si sono levate fiamme altissime e in pochi istanti il fumo ha reso l’aria molto pesante, quasi irrespirabile.

Sul luogo è intervenuto persino l’Esercito, che ha transennato l’area, con l’aiuto di polizia e vigili urbani. Sul posto sono giunte due squadre di Vigili del Fuoco, che nel giro di alcuni minuti sono riusciti a domare l’incendio.

La viabilità, considerata l’ora di punta per il traffico, ha subito forti rallentamenti, con la chiusura della direttrice che da corso Giambone porta verso il centro della città. Ma dopo le 18.30 la situazione si è avviata progressivamente al ritorno alla normalità.

Massimo Acanfora e Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore