/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Azienda cintura Sud Torino cerca elettricista cablatore montatore quadri elettrici industriali media e bassa tensione...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare di Rimini, frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 19 maggio 2017, 17:45

Al via i lavori di ripristino del ponte di Castiglione danneggiato dall’ultima alluvione

La prima tranche da 1.166.000 euro prevede la demolizione delle campate a rischio e la messa in sicurezza delle fondazioni

Inizierà nei prossimi giorni il cantiere per il ripristino del ponte sul Po di Castiglione Torinese, chiuso al traffico dalla fine di dicembre per i danni causati dall’alluvione di novembre.

La prima fase dei lavori, un appalto di somma urgenza finanziato dalla Regione Piemonte per un milione e 166mila euro, consiste nella demolizione delle campate a rischio e nella messa in sicurezza delle fondazioni.

Il prosieguo dell’intervento, vale a dire la ricostruzione della parte demolita mediante l’installazione di un ponte prefabbricato a due campate, non si può realizzare con la procedura di somma urgenza e sarà appaltato in un secondo momento.

“Ringrazio gli uffici e tutto il consiglio metropolitano per aver permesso questo risultato” commenta il consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici e alle infrastrutture.

“Quando è possibile disporre delle risorse economiche adeguate, la struttura tecnica della Città metropolitana si rivela un supporto molto efficiente per i suoi Comuni”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore