/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Esperto cambio stampi su presse a iniezione stampaggio materie plastiche

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Marca Orsi 1.22 ottime condizioni telefonare ore pasti

Infermiera generica italiana con lunga esperienza lavorativa nel settore anziani e ammalati in genere sia ospedaliera...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | venerdì 19 maggio 2017, 19:22

Ivrea, “Regione incapace a garantire sicurezza negli ospedali, Serve più dialogo con Forze dell’ordine e territorio”

Così Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte eVicepresidente Commissione regionale Sanità dopo l'ennesimo caso di operatore socio sanitario aggredito

Davide Bono

L'ennesimo caso di operatore socio sanitario aggredito in un ospedale, questa volta è capitato ad Ivrea, dimostra l'impossibilità delle Aziende Sanitarie a garantire l'incolumità dei lavoratori. Sarebbe opportuno prevedere la presenza di forze dell'ordine all'interno degli ospedali piemontesi in modo da scoraggiare eventuali conflitti ed intervenire in maniera tempestiva.

E' necessario aprire un tavolo di confronto tra Regione Piemonte, Aziende Sanitarie, forze dell'ordine e sindaci del territorio con l'obiettivo di garantire maggiore sicurezza negli ospedali del Piemonte per cittadini e operatori.

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore