/ Economia e lavoro

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | lunedì 19 giugno 2017, 14:30

Avigliana, appuntamento DAI Impresa al Teatro Fassino

I 12 pilastri: l’Imprenditore, il Contadino e il Vangelo

Lunedì 26 giugno a partire dalle 19.15 ad Avigliana, presso il Teatro Eugenio Fassino si terrà l’allestimento del lavoro I 12 pilastri aziendali - L'Imprenditore il Contadino e il Vangelo, uno spettacolo teatrale formativo realizzato con l’intento di coniugare l’intrattenimento (ballo, lirica e musica pop) con la divulgazione scientifica.

L'obiettivo è quello di sensibilizzare la platea sull'importanza della gestione aziendale e di come essa deve da un lato corrispondere a dei canoni scientifici moderni e dall’altro rapportarsi alle vecchie regole di buon senso che hanno permesso agli imprenditori italiani di una volta di creare delle realtà produttive fondate sulla roccia.

Dodici pratiche di sana gestione aziendale che trovano un riscontro anche nella mentalità contadina e negli insegnamenti del Vangelo. L’iniziativa, promossa dal Gruppo DAI Impresa con il patrocinio del Comune di Avigliana, è rivolta a tutti, in particolare agli imprenditori e a quanti hanno interessi in azienda; l’ingresso è gratuito.

Chi desiderasse avere informazioni in merito o prenotarsi può contattare gli organizzatori agli indirizzi info@daiimpresa.it e studio@imprenditoreitaliano.it o ai numeri 342 9793673 e 073 4605020.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore