/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Last Minute! Fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 19 giugno 2017, 14:37

Lovers: domani la giornata di chiusura della 32esima edizione

Il Film festival assegnerà tutti i premi messi in palio e non mancano gli appuntamenti in parallelo

Domani, 20 giugno, si chiuderà il 32° Lovers Film Festival. Appuntamento dalle 20.30, presso la Sala 1 del Cinema Massimo, dove la serata prenderà il via con l’esibizione dell’arpista Cecilia, artista torinese già presente in alcune edizioni del festival, alla quale seguirà il reading della poetessa Patrizia Cavalli, accompagnata dalla cantautrice Diana Tejera.

Subito dopo saranno assegnati tutti i premi messi in palio dal festival.

Alle 22.00 sarà proiettato Hello Again di Tom Gustafson. Il film di chiusura è un musical scintillante in cui l’operetta incontra lo swing e il pop; la pellicola è tratta dall’acclamata pièce teatrale omonima.

La serata si concluderà al Magazzino sul Po (via Murazzi del Po, 10), con la festa di chiusura Midnight Wedding, a partire dalle 23.30. L’evento, organizzato in collaborazione con Fish & Chips Film Festival, ospiterà il concerto di Oh My God! It’s the Church, gruppo britannico che si è già affermato esibendosi in importanti festival europei, tra cui Glastonbury, The Secret Garden Party e Bestival. 

Per quanto riguarda le altre proiezioni, per il focus Da Sodoma a…? sarà proiettato Ne avete di finocchi in casa?, alle 16.00 in Sala 3, presentato dal regista, Andrea Meroni. Un documentario sorprendente e ironico sul cinema italiano di genere degli anni Settanta.

Cambio di programmazione, infine, per l'ultimo appuntamento di Queering the Borders, previsto in Sala 3 alle 17.30, è spostato alle 18.00, sempre in Sala 3. Si tratta del film A Date for Mad Mary di Darren Thornton. Seguirà un dibattito con Elisa Talentino, illustratrice, e Monica Naldi, del Cinema Beltrade di Milano.

Per Lovers Talks domani mattina, al Laboratorio Multimediale “Guido Quazza”, in via Sant’Ottavio 20, si svolgeranno due incontri.  Alle 10.00 si terrà la tavola rotonda Fiabe Queer, sul tema degli archetipi proposti dalle fiabe, alla quale interverranno: Gian Paolo Caprettini, docente presso l’Università di Torino, Sofia Gallo, insegnante e consulente editoriale, e Domitilla Pirro, giornalista. Modera Daniela Persico, selezionatrice del festival.

 

Alle 12.00, poi, si terrà un incontro per l’omaggio a Tomás Milián, durante il quale saranno analizzate le fasi principali della carriera dell’attore, scomparso a marzo. Interverranno: Giulia Muggeo, dottoranda presso l’Università di Torino, Matteo Pollone, docente a contratto presso il DAMS di Torino, e Riccardo Fassone, ricercatore presso il DAMS di Torino. Modera Giuseppe Sansonna, regista e ospite del festival.


c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore