Attualità - 08 luglio 2017, 09:20

A Nichelino nasce una nuova casa di riposo con 120 posti letti

La struttura avrà sede in viale Parco delle Rimembranze: i lavori saranno terminati entro fine anno, in arrivo 70 nuovi posti di lavoro

A Nichelino nasce una nuova casa di riposo con 120 posti letti

Entro la fine del 2017 a Nichelino nascerà un autentico gioiello, una nuova casa di riposo (o Residenza Sanitaria Assistenziale, come viene chiamata in termine tecnico) che assomiglierà ad una cittadella per gli anziani.

Nel vedere le diapositive di quello che sarà, una volta completata l'opera, cresce la curiosità. Oggi, con il cantiere aperto, si può far lavorare la fantasia, ma è una certezza che la nuova RSA, con sede in viale Parco delle Rimembranze, sarà in grado di ospitare 120 persone totalmente o parzialmente non autosufficienti. La struttura è accreditata e convenzionata con ASL TO5 e Regione Piemonte.

I posti letto sono suddivisi in camere doppie e singole, tutte con bagno privato. Al piano terra la casa di riposo ospiterà un Centro Diurno Anziani per 30 persone. La nuova RSA avrà al suo interno palestre per la fisioterapia, ambulatori medici, infermeria, locali per il bagno assistito, parrucchiere e podologia, ampi saloni destinati alla consumazione dei pasti (con una cucina interna) e alle attività ricreative.

Gli arredi moderni e funzionali rendono la struttura accogliente e gradevole per chiunque la visiti. A completamento della struttura gli ospiti potranno beneficiare di un giardino esterno e interno, un ampio parcheggio sarà a disposizione dei visitatori. Gli impianti di geotermia e fotovoltaico assicurano il risparmio energetico e le condizioni di climatizzazione ottimali, wi-fi gratuito in tutta la struttura. L’intero presidio (compresi giardino e parcheggio) occupa circa 15 mila metri quadrati.

Il progetto è stato curato dall’Architetto Giovanni Pierro, la realizzazione dell’opera all’Impresa costruttrice ZUMAGLINI E GALLINA S.p.A. di Leinì.In attesa della conclusione dei lavori, da lunedì 10 luglio parte la fase di promozione per l’assunzione di una settantina di persone, con la raccolta dei curriculum vitae. L’invio delle candidature potrà avvenire: in modalità cartacea al Centro per l’Impiego di Moncalieri in corso Savona 10/D, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12, oppure all’indirizzo di posta elettronica impmonc@cittametropolitana.torino.it specificando in oggetto la dicitura “RSA NICHELINO”. La ricerca di figure professionali sarà pubblicata su www.agenziapiemontelavoro.gov.it. La raccolta dei cv terminerà il 30 settembre.

Intanto è stato firmato un protocollo d'intesa tra Agenzia Piemonte Lavoro, ente regionale che coordina i Centri per l’impiego, Città di Nichelino, società Gruppo Gheron Srl e Cooperativa Med Services, nella sala Mattei del Palazzo Comunale di Nichelino. Il protocollo è uno strumento di accompagnamento al lavoro, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione dell’impresa un servizio gratuito di reclutamento del personale e di garantire criteri di trasparenza e tracciabilità dell’intero processo selettivo aperto a tutti i cittadini.

"Finalmente avremo la residenza per anziani", ha commentato il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo. "Una realtà importante che dimostra la capacità della città di rispondere alla necessita di accrescere i servizi e le strutture destinati alla terza età. Ma è per noi altrettanto significativa la firma del protocollo, sarà una potenziale opportunità di lavoro. Un piccolo-grande passo, in assoluta trasparenza, per tentare di dare un futuro a diverse famiglie anche della nostra città. Inoltre, si tratta di un esempio della fattiva collaborazione sinergica tra pubblico e privato".

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
SU