/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Grazioso dotato di ogni comfort, soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, seconda camera con letto a...

Appartamento trilocale mansardato, ristrutturato completamente, due balconi due lucernari grandi, in zona tranquilla...

Esperto cambio stampi su presse a iniezione stampaggio materie plastiche

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | sabato 15 luglio 2017, 19:22

Lotta allo spaccio e al degrado: retata dei carabinieri al Valentino (FOTO)

L'operazione è scattata dopo le 18.30 nel grande polmone verde torinese, spesso copertura che gang di pusher che cedono le loro dosi

E' scattata in serata un'operazione dei carabinieri - una vera e propria retata - all'interno del Parco del Valentino. Proprio il polmone verde della città, infatti, spesso è teatro di attività di spaccio da parte di gang di pusher che riescono a nascondersi (nemmeno troppo) tra piante e prati.
I militari della Compagnia San Carlo, insieme al gruppo cinofili della Guardia di Finanza, sono intervenuti per dare un giro di vite a questo degrado, spesso segnalato dagli stessi residenti della zona, che lamentano di non poter quasi frequentare il parco, in alcune ore del giorno.
Complessivamente, sono stati ben 26 i carabinieri impiegati, mentre i soggetti controllati (tutti nord e centro africani) sono stati 38, di cui 27 extracomunitari. La droga rinvenuta era stata nascosta in varie zone del parco: 102 grammi circa di marijuana e 75 grammi circa di hashish (sufficienti per realizzare 230 dosi di marijiuana e 150 di hashish).

Proprio stamattina il parco era stato oggetto di una "Passeggiata per la sicurezza" organizzata da alcuni attivisti di Forza Nuova proprio per contrastare la presenza di malviventi e spacciatori.
Poche ore dopo, sono entrate in azione le forze dell'ordine.

L'operazione dei carabinieri ha ricevuto anche il plauso pubblico del presidente della Circoscrizione 8, Davide Ricca: "Il nostro ringraziamento al Comandi dei Carabinieri di San Salvario. E' un segnale importante per il quartiere. Sappiate che la Circoscrizione è con voi, così come tutte le istituzioni. E' bello non restare inascoltati".

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore