/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | domenica 16 luglio 2017, 08:07

Anziano accoltellato nel Pinerolese: arrestato un uomo senza fissa dimora

Si tratta di un 39enne che aveva cercato riparo nel capanno degli attrezzi dell'orto. Rilasciata, perché del tutto estranea, l'altra persona fermata dai carabinieri poco dopo la denuncia dell'aggressione

Aveva chiesto aiuto, ancora coperto di sangue, entrando in una trattoria di San Pietro Val Lemina l'anziano che ieri era stato aggredito da uno sconosciuto mentre si trovava nell'orto. La vittima, G.C., ha riportato lesioni anche piuttosto importanti al volto. Soprattutto un occhio potrebbe aver subito danni, secondo il giudizio dei medici del Cto che subito lo hanno preso in cura nel pomeriggio di ieri.

Ma contestualmente ai soccorsi erano scattate le indagini dei carabinieri, che nelle immediate ore dopo l'episodio avevano fermato due persone. Alla fine, le manette sono scattate ai polsi di uno dei due: un 39enne di Pinerolo, senza fissa dimora, che aveva cercato rifugio all'interno del capanno utilizzato dall'anziano per riporre gli attrezzi dell'orto. Una volta scoperto nel suo rifugio, aveva cominciato a colpire l'uomo con quello che ha trovato, molto probabilmente un mattone.

L'altra persona fermata, del tutto estranea ai fatti, è stata ovviamente rilasciata.

m.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore