/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Trilocale indipendente con giardino. 2 camere da letto, 1 bagno, soggiorno con cucina a vista tutta in muratura. Posto...

In ottime condizioni! Includo bauletto e 2 caschi taglia M e S. Visibile a Pinerolo. Per info contattatemi al n....

Ristrutturato grazioso e luminosissimo di circa 155mq situato al 1` Piano in condominio decoroso con n. 3 arie....

A FinalPia a pochi metri dalle spiagge, vista mare splendida, 4°p ascensore.. Ingresso, soggiorno con divano letto...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 17 luglio 2017, 16:28

Regione e CEI: collaborazione per il recupero e il restauro del patrimonio ecclesiastico

L'intervento regionale è quantificato in 200mila euro

La Giunta regionale ha approvato oggi la collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana, con lo scopo di realizzare interventi di recupero, restauro e allestimento del patrimonio culturale appartenete ad enti ed istituzioni ecclesiastiche.

“Con questo documento ci impegniamo per la valorizzazione e la messa a sistema dell’ampio e importante patrimonio ecclesiastico presente sul nostro territorio, sia per quanto riguarda i beni artistici e architettonici, sia per i beni archivistici e librari – dichiara Antonella Parigi, assessora alla cultura e al turismo della Regione Piemonte - con l’obiettivo di salvaguardarlo e di migliorarne la fruizione”.

Per il 2017 l’accordo prevede, oltre alle risorse investite dalla Cep (pari a 100mila euro), un intervento regionale di 200mila euro; i contenuti puntuali e le attività oggetto dell’accordo saranno definiti di comune accordo con un successivo provvedimento dirigenziale.

Un passaggio, questo, che attua quanto previsto dal Protocollo d’Intesa sottoscritto nell’ottobre 2012 tra la Regione Piemonte e la Cep per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali di interesse religioso.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore