/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 17 luglio 2017, 10:00

Santena, i non vedenti hanno incontrato il sindaco Ugo Baldi

Prosegue il giro di sensibilizzazione che l'associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti sta portando avanti presso i primi cittadini di tutto il Piemonte

Proseguendo nel giro di sensibilizzazione nei confronti dei sindaci piemontesi, i non vedenti dell'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus) sono approdati la settimana scorsa a Santena dove hanno incontrato il primo cittadino Ugo Baldi. Erano presenti il presidente Marco Bongi e il noto musicista cieco Luigi Mariani, docente al Conservatorio di Torino e direttore d'orchestra, senza dubbio il più prestigioso santenese con disabilità visiva.
 
Nel corso del cordiale incontro si è inteso fare il punto della situazione circa i principali problemi della categoria in città: abbattimento delle barriere architettoniche, servizi socio-assistenziali, trasporto delle persone disabili. L'associazione si è altresì messa a disposizione dell'amministrazione comunale per organizzare momenti di sensibilizzazione come lezioni alla UNITRE, cena al buio e iniziative per la prevenzione delle malattie oculari.
 
"Abbiamo riscontrato molta sensibilità da parte del sindaco" - ha dichiarato il presidente APRI-onlus Marco Bongi - "A lui, tra l'altro, abbiamo anche consegnato una richiesta ufficiale per l'intitolazione di una via o giardino pubblico alla memoria del grande educatore Louis Braille, che inventò l'alfabeto tattile utilizzato dai non vedenti in tutto il mondo".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore