/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Completamente ristrutturato no arredato no posto auto con deposito in cortile interno termoautonomo ideale persone...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

PER NEGOZIO SITO AD ORBASSANO CERCASI LAVORANTE CON ESPERIENZA NEL SETTORE NO PERDITEMPO.

in Sardegna, Isola di Sant`Antioco, la proprietà si compone di quattro edifici, casa principale, dependance, casetta...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | venerdì 11 agosto 2017, 11:49

Caos 112, Ruffino (FI): "Un ringraziamento a tutti gli operatori. Svolgono un'attività preziosa"

"Ritardi o inefficienze vanno risolti. Ma il clamore suscitato rischia di far dimenticare il prezioso lavoro svolto con professionalità e senso di responsabilità"

Daniela Ruffino (Forza Italia), vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, interviene sul tema del numero telefonico unico di emergenza. "Quando si tratta di salvare vite umane ogni dettaglio va preso in considerazione, e se ritardi o inefficienze si dovessero verificare nel funzionamento di un servizio, questi vanno ovviamente risolti. Ma il clamore suscitato sul 112 rischia di far dimenticare il prezioso lavoro svolto con professionalità e senso di responsabilità dagli operatori del servizio anche  qui in Piemonte", commenta Ruffino.

"Su presunti errori o inadempienze è stata avviata un'inchiesta. Nel frattempo, mi sembra giusto rimarcare - aggiunge la vicepresidente -  l'impegno che le donne e gli uomini della centrale operativa di un servizio così importante per la collettività dimostrano ogni giorno in un ambito tanto complesso e delicato, che richiede una straordinaria preparazione, competenza e prontezza di riflessi."

"Alle operatrici e agli operatori del 112, così come a tutte le altre persone che lavorano quotidianamente, compresa la giornata di ferragosto,  nei servizi di assistenza ai cittadini, - conclude Ruffino - esprimo quindi  il mio ringraziamento e apprezzamento più sincero".

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore