/ Cronaca

Cronaca | 07 settembre 2017, 07:45

Aggressione al senatore Airola: le telecamere incastrano due dominicani

Dalle immagini di un negozio delle vicinanze è stata ricostruita la sequenza di botte e violenza di cui l'esponente M5S è stato vittima

Aggressione al senatore Airola: le telecamere incastrano due dominicani

In manette e dietro le sbarre, accusati di essere i responsabili dell'aggressione ai danni del senatore Alberto Airola. I fatti risalgono a domenica notte e in poco meno di 3 giorni le forze dell'ordine sono riuscite a risalire a quelli che sarebbero i due malviventi (di origine dominicana) che, all'1.30 del mattino, hanno malmenato l'esponente dei 5 stelle.

A incastrarli, le riprese video di un negozio lì vicino, che li avrebbero immortalati nei loro movimenti. Movimenti violenti, in cui si vedono i pugni, il politico che cade a terra e ancora altri colpi, fino a quando i malviventi se ne vanno, lasciando Airola dolorante e con la mandibola rotta.

Dunque, un'esplosione di violenza improvvisa e imprevedibile, ma che arriva al culmine di una serie di segnalazioni sempre più frequenti che raccontano di un quartiere Aurora che, a detta di tanti attivisti che ci vivono, sta sfuggendo di mano.



r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium