/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Affittasi estate mare appartamento da 10 posti letto idoneo per più famiglie a prezzo conveniente a Rossano con posto...

Last Minute! Fronte mare in residence 2 piani 6 posti 1piano:soggiorno(divano letto due posti),cucinino con angolo...

Capannone industriale - 600 mq. Fabbricato su 2 piani con montacarico uffici - spogliatoi - cortile - riscaldamento gas...

Villetta con 5 posti letto: camera matrimoniale, cameretta con due letti singoli, ampio soggiorno con cucina a vista e...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | giovedì 14 settembre 2017, 15:53

"Su un tema come il bullismo è necessario raggiungere un documento condiviso"

Franco Graglia (FI) dice "No alle bandiere di partito"

"E' iniziata oggi la discussione dei provvedimenti inerenti al bullismo e al cyberbullismo. Sono state formulate varie proposte di legge che confidiamo, vista l'importanza del tema, trovino una sintesi in un documento finale unico e condiviso da tutte le forze politiche". Ad affermarlo al termine dei lavori della IV Commissione il vicecapogruppo di Forza Italia, Franco Graglia.

Graglia conclude: "I fatti di cronaca ci raccontano quotidianamente un mondo giovanile privo di punti di riferimento, vittima dei mali di un secolo nichilista dove la rete rende tutti più soli invece che maggiormente connessi. Diventa quindi indispensabile dotarsi di leggi che raccolgano e prevengano le criticità e i pericoli che possono vivere i nostri ragazzi a scuola e a casa attraverso il web".

"Questo non é il momento delle divisioni, non serve porre bandierine con i colori del proprio partito su questi temi, é invece necessario mettere insieme le nostre esperienze, sensibilità e conoscenze per dotare la Regione Piemonte di una legge capace di evitare il ripetersi di fatti di bullismo nella vita reale e virtuale".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore