/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Per le zone di Novara,Vercelli, Verbania cerchiamo Antennista Sat e Digitale terrestre. inviare curriculum a : ...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

125 mq (65 piano terra + soppalco) nella bellissima e prestigiosa piazza nel cuore del centro storico di Moncalieri.

Vendesi urgentemente causa trasferimento all`estero Euro 4, unico proprietario, cinghia sostituita nel 2016, gomme...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 11 novembre 2017, 17:52

Alla Fiera di San Martino di Chieri le eccellenze piemontesi e italiane in mostra. Intervista all'assessore Marina Zopegni (FOTO E VIDEO)

Via Vittorio Emanuele II e piazza Umberto I fino a domani ospiteranno una selezioni di rinomati produttori locali e nazionali

Quando i migliori produttori enogastronomici e gli amanti delle bontà nostrane si incontrano, il risultato è una vera festa per la gola e per gli occhi. 

Il centro storico di Chieri sta vivendo in queste ora un vivace viavai di famiglie, coppie, bambini, giovani e meno giovani, tutti spinti dalla voglia di conoscere da vicino e gustare prodotti tipici e specialità geograficamente eterogenee. E' il cuore della Fiera di San Martino, che per questa sua 39^ edizione riconferma il consueto impegno nella valorizzazione del made in Italy, attraverso incontri a tu per tu tra aziende e consumatori. 

La Mostra Mercato delle Eccellenze piemontesi e italiane di via Vittorio Emanuele II e l'angolo goloso di Con dolcezza in piazza Umberto I saranno attivi fino a domani, dalle 10 alle 20. Sono presenti anche le Associazioni di Categoria CIA e Coldiretti. Per citare qualche nome, la pasta fresca Virgilio, AgricoPecetto, con antipasti piemontesi e confetture, i mieli di AgriPiemonte, Fulvio Terzani, con i suoi formaggi ovini e vaccini locali, Torino Birra, Dolci&Dolci chierese, Aimar Pane con lievito madre, il Peperone di Carmagnola. 

L'esposizione ha l'obiettivo di sviluppare fra tutti una maggiore consapevolezza di ciò che si porta in tavola, anche ottimizzando la spesa, con una migliore scelta tra qualità e prezzo. Ad esempio, perché non comprare direttamente dagli artigiani ed esperti del settore i prodotti, anziché rifornirsi nei supermercati?

Questa, e molte altre sollecitazioni, sono il cuore, l'asse portante di un evento tanto sentito come la celebrazione di San Martino. Per vivere insieme un momento di festa uscendone arricchiti di conoscenze...e con la pancia soddisfatta.

Passeggiando tra gli stand degli espositori, abbiamo incontrato Marina Zopegni, assessore alle attività produttive. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore