/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

PER NEGOZIO SITO AD ORBASSANO CERCASI LAVORANTE CON ESPERIENZA NEL SETTORE NO PERDITEMPO.

Fittasi bilocali 2+2 settimana di carnevale al Villaggio Olimpico

Mansardato di 105 mq al 2° piano di villa privata in contesto elegante e famigliare, composto di ampio soggiorno con...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | martedì 14 novembre 2017, 16:59

Susa, ruba energia e il suo negozio va in fiamme: arrestato

Protagonista un diciottenne egiziano proprietario di un esercizio di frutta e verdura

Chiama i vigili del fuoco dopo che nel suo negozio è scoppiato un incendio, ma pochi giorni dopo riceve la visita dei carabinieri, che lo arrestano.

E' accaduto a un diciottenne egiziano proprietario di un negozio di frutta e verdura del centro storico di Susa. Dopo un approfondito controllo, infatti, i carabinieri hanno scoperto che a causare le fiamme che hanno invaso la cella frigorifera dell'esercizio commerciale era stato un corto circuito provocato dalla manomissione del sistema elettrico dell'impianto. E che la "manomissione" era stato proprio opera del proprietario del negozio, che aveva provato a forzare un contatore non suo per allacciarvisi abusivamente, asportando così energia elettrica per un danno di circa 2.300 euro. L'uomo è dunque stato tratto in arresto per furto aggravato.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore