/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Fronte mare e spiaggia con meravigliosa vista sul massiccio dell’ Esterel, Luglio e Agosto affitto settimanalmente...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | martedì 14 novembre 2017, 18:08

Addio a Palazzo Cisterna, la Città Metropolitana trasloca in corso Inghilterra

Dal primo dicembre sposta la sua sede legale da via Maria Vittoria a Corso Inghilterra

Il Consiglio metropolitano ha approvato la delibera che autorizza dal 1° dicembre prossimo il trasferimento della sede legale della Città metropolitana da via Maria Vittoria 12 a corso Inghilterra 7, il palazzo conosciuto a Torino come ex grattacielo Telecom acquistato nel 2003 e fin dal 2008 sede della maggior parte degli uffici provinciali, oggi metropolitani.

Palazzo Cisterna resta la sede aulica e storica ed ospita un importante patrimonio di arte e cultura, con quadri e mobili di pregio, oltre al piccolo grande tesori costituito dalla Biblioteca distoria e cultura del Piemonte, con i suoi 130.000 volumi, gli 11 incunaboli e le 350 edizioni del Cinquecento, i 43 fondi archivistici tra cui quello di Valdo Fusi, oltre 2mila periodici e 254 spartiti musicali e le 1200 tesi di laurea.

Palazzo Cisterna era stato acquistato dalla allora Deputazione di Torino nel 1940 dal ramo Aosta della famiglia Savoia, che lo aveva abitato fino ad allora con la famiglia Dal Pozzo della Cisterna.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore