/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Disponiamo di cuccioli neri, arlecchino e merle nel nostro allevamento riconosciuto enci fci dosso degli ulivi. i...

Mensilmente (o annualmente) a partire da dicembre a 150 metri dal mare in condominio con ascensore con 6 posti letto...

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 21 novembre 2017, 16:36

Orbassano sociale e i nuovi buoni di Natale in sinergia con il commercio

Stanziati 36mila euro per tagliandi che potranno essere usati dalle famiglie in difficoltà presso i negozi convenzionati

Molto è cambiato negli ultimi tre anni a Orbassano, ma resta alta l’attenzione al Sociale. E così, dopo i considerevoli investimenti sul settore Lavoro, il Comune quest’anno ha sostenuto finanziariamente, in modo consistente, le associazioni di volontariato assistenziale: basti pensare che alla San Vincenzo per il suo importante lavoro nella lotta contro il disagio sono stati elargiti come contributo oltre 50 mila euro, 12 mila all’Auser, 5 mila al Centro Aiuto alla Vita e oltre 8 mila euro all’Agafh.

Inoltre sono stati investiti 36.000 euro per Natale, di cui 8.000 euro per arretrati all’ATC di alcune famiglie e 28.000 euro in “Buoni di Natale” che saranno consegnati direttamente ai cittadini segnalati sia dalle Associazioni assistenziali che dal Cidis. Come ogni anno, anche quest’anno lo stanziamento è stato incrementato, passando dai 20mila del 2014, ai 25mila del 2015, ai 30mila del 2016, agli attuali 36mila appunto. Buoni che potranno essere spesi solo nei piccoli negozi di Orbassano che hanno aderito all’iniziativa, contribuendo con uno sconto ulteriore al portatore del “Buono”.
Pertanto una duplice veste all’iniziativa quest’anno: da una parte sostenere le famiglie in difficoltà e dall’altra far confluire sul commercio locale le risorse elargite. Un progetto possibile grazie soprattutto al lavoro fatto dalla Confesercenti nella figura del suo Presidente di Orbassano, Vincenzo Guastella, e all’adesione di decine di commercianti.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore