/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Arredato, bagno finestrato e ski box. Posizione comoda ai servizi. Spese condominiali e IMU molto contenute. Ottimo...

Completamente ristrutturato no arredato no posto auto con deposito in cortile interno termoautonomo ideale persone...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

PER NEGOZIO SITO AD ORBASSANO CERCASI LAVORANTE CON ESPERIENZA NEL SETTORE NO PERDITEMPO.

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 28 novembre 2017, 15:13

Pinerolo, donato al centro prelievi l'amplificatore che migliora la comunicazione coi pazienti afflitti da disabilità uditiva

La soddisfazione del direttore generale dell'Asl TO3 Flavio Boraso

L'Asl TO3 è una delle Aziende destinatarie del progetto dell’APIC (Associazione Portatori Impianto Coclearie) sulla sensibilizzazione in merito alle barriere sensoriali che riguardano il deficit uditivo e/o la sordità. Giovedì 16 novembre 2017 presso il Centro Prelievi  dell’ Ospedale di Pinerolo è stato installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’APIC.L'

 Si tratta di uno strumento che favorisce il miglioramento della comunicazione con le persone con disabilità uditiva che utilizzano l’apparecchio acustico o l’impianto cocleare, soprattutto in locali dove il rumore di fondo può essere molto fastidioso, facendo in modo che le informazioni dell’operatore siano più facilmente comprensibili.
Il progetto dell’Associazione APIC  punta a promuovere l’uso delle tecnologie assistive, ormai utilizzate da un sempre crescente numero di persone e strutture, fino a diventare prassi ormai collaudate in moltissime nazioni non solo europee.

Il Direttore Generale dell’Asl TO3, Dr. Flavio Boraso ringraziando l’Associazione APIC per aver scelto l’ASL TO 3 come una delle Aziende destinatarie della donazione,  ha sottolineato  che “ si tratta di un progetto encomiabile che si inserisce nel più globale processo di miglioramento dell’umanizzazione degli  Ospedali e dei servizi del territorio”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore