/ Chivasso

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Disponiamo di cuccioli neri, arlecchino e merle nel nostro allevamento riconosciuto enci fci dosso degli ulivi. i...

Mensilmente (o annualmente) a partire da dicembre a 150 metri dal mare in condominio con ascensore con 6 posti letto...

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Chivasso | giovedì 07 dicembre 2017, 00:29

Si chiude la rassegna "Teatro per famiglie"

Domenica 10 al Teatrino civico di Chivasso

Ultimo appuntamento per il 2017 con la rassegna “Teatro per famiglie”, dedicata ai bambini ed ai loro familiari, che viene ospitata al Teatrino Civico. La rassegna non è nuova per il comune di Chivasso, ma è nuova la rete di partner che, in sinergia, organizzano l’evento: due compagnie teatrali, Faber Teater e Teatro a Canone, il Comune di Chivasso, il circuito Piemonte dal Vivo e la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino. Il progetto nasce da Faber Teater e Teatro a Canone, vicini di casa presso il Campus delle Associazioni, ma soprattutto vicini nell’intendere il teatro e l’importanza di questo linguaggio per le nuove generazioni. Da qui il coinvolgimento degli altri partner che sostengono l’iniziativa: il comune di Chivasso e la Fondazione Piemonte dal Vivo a cui si aggiungono i sostenitori storici del territorio, la Pasticceria Bonfante, con la sua tradizionale merenda dopo-spettacolo, Giocarpensando, che propone giochi e attività ludiche dopo-spettacolo e la Libreria Garbolino. Sette appuntamenti che si dipanano nell’inverno chivassese fino ad affacciarsi alla primavera 2018, divisi in due atti di un’unica azione: atto primo, Futuri Oggi e atto secondo, Il Paese di Legno, nel segno della continuità con le passate edizioni.

Il primo atto si chiude domenica 10 dicembre, alle 16, al Teatrino Civico in piazza Generale Dalla Chiesa (piazza del Municipio), con uno spettacolo dedicato alla musica: la Fondazione TRG di Torino propone “Va, Va, Va, Van Beethoven”, uno spettacolo in cui si dà forma musicale e teatrale al “tema delle variazioni”, per conoscere più da vicino un vero maestro della musica. Il secondo atto della rassegna, Il Paese di Legno, si aprirà domenica 7 gennaio, con lo spettacolo “Messieur, che figura!” della compagnia TTB di Bergamo: in scena due clown, Augusto e Bianco che tra dialetti e italiano aulico, costumi da pagliaccio e schiaffi da circo, dialogano tra loro ed è come se il pubblico fosse in scena con loro. Domenica 21 gennaio sarà la volta del Teatro Laboratorio Isola di Confine con lo spettacolo Fiabe Scacciamostri, storie che parlano del buio della notte, delle ombre lunghe che finiscono sotto l’armadio, dei mostri che si nascondono chissà dove. Uno spettacolo per esorcizzare queste paure e riderne un po’, tutti insieme, tra grandi e piccini. Il Teatro del Buratto sarà in scena domenica 4 marzo con “E’ festa”, in cui tre personaggi daranno vita al racconto spensierato di una “festa”: celebrare, dare senso alle piccole cose e agli avvenimenti della vita, stare insieme in allegria sarà l’oggetto del loro spettacolo. La rassegna si chiuderà domenica 18 marzo con il Teatro Ridotto di Bologna e lo spettacolo “Il signor aquilone e i dispetti di Olga”, due abitanti del mondo delle nuvole che incontrano una famiglia di uccellini, un incontro importantissimo che scaccia la solitudine, che rende felici e che aiuta ad affrontare i momenti di difficoltà.

Alla fine degli spettacoli è prevista per il pubblico la merenda dopo-spettacolo e da quest’anno, ai bambini che la domenica pomeriggio si presenteranno presso la Pasticceria Bonfante di Chivasso (via Torino 29) con il biglietto dello spettacolo, verrà offerta una fetta di torta. Fuori dal teatro, invece, saranno presenti i giochi di Giocarpensando di Chivasso.

L’ingresso è di 5 euro ed è gratuito fino ad anni 4 compiuti.

La prenotazione è fortemente consigliata rivolgendosi presso la biblioteca MOviMEnte di Chivasso allo 011.0469920 o via mail sportello.turismo@comune.chivasso.to.it.

Per informazioni visitare il sito www.faberteater.com e www.teatroacanone.it oppure chiamare i numeri 338 2000 758 e 333 9864 622.


Annarita Scalvenzo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore