/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Fronte mare e spiaggia con meravigliosa vista sul massiccio dell’ Esterel, Luglio e Agosto affitto settimanalmente...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 12 gennaio 2018, 09:25

Ressa all'Urp della Regione per i bonus scuola: intervengono vigili e carabinieri

In questi giorni le persone si mettono in coda fin dall'alba per ottenere credenziali e informazioni. La scadenza per la domanda online è fissata a lunedì 15 gennaio

Attimi di tensione, culminati con l'intervento di una pattuglia dei Carabinieri, questa mattina davanti all'Urp della Regione Piemonte di piazza Castello, dove a partire dall'alba si registrava già una lunga coda di persone per ottenere credenziali e informazioni sul bonus scuola.

Restano infatti pochissimi giorni, fino al 15 gennaio 2018,  per presentare esclusivamente on line la domanda per ottenere il ticket virtuale utilizzabile per le spese scolastiche o per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico, dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione.

Per accedere al sito è necessario dotarsi di credenziali e da giorni le persone fanno la fila davanti all'Urp regionale per ricevere assistenza. Complice la lunga attesa e il freddo questa mattina si sono registrati attimi di tensione, con la gente esasperata dall'attesa che ha iniziato ad urlare "Basta" e premere per entrare nell'ufficio. Per cercare di riportare la calma è intervenuta anche una pattuglia dei Carabinieri, insieme alla Municipale.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore