/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | sabato 13 gennaio 2018, 12:50

Renzi al Lingotto di Torino affonda Appendino: "Amministratori Pd non falsificano i bilanci"

"Noi siamo amministratori che non mettono 5 milioni in più a penna"

Renzi al Lingotto di Torino affonda Appendino: "Amministratori Pd non falsificano i bilanci"

Duro affondo di Matteo Renzi verso Chiara Appendino. Il segretario del Partito Democratico è intervenuto ad "Energia locale Pd", l'assemblea nazionale degli amministratori locali dem che è in programma  fino a questa sera al Lingotto.

"Torino", ha detto Renzi, "viene indicata come buon modello del governo a 5 Stelle, poi la prima cosa che ha fatto è stato tagliare sulla cultura: noi non lo faremo" .

"Siamo amministratori", ha proseguito Renzi riferendosi alla vicenda dell'ex Westinghouse e dell'iscrizione a bilancio del Comune di Torino del debito verso Ream, "che non falsificano i bilanci, che non mettono 5 milioni in più a penna".

"Nelle nostre città", ha continuato, "i revisori dei conti non si dimettono. Non possiamo stare sulla difensiva perché a noi per una polemica come quella ci avrebbero portato via". 

"Non puoi gridare onestà, onestà e poi non sapere risolvere i problemi. Sei incompetente anche se sorridi bene o ti metti la cravatta: l'incompetenza sarà il. nostro rivale alle elezioni", ha concluso Renzi.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore