/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 24 gennaio 2018, 07:38

Due anni senza Giulio Regeni: anche a Torino la fiaccolata

Appuntamento il 25 gennaio in Piazza Castello

Torino ricorda Giulio Regeni con una fiaccolata promossa da Amnesty International a due anni dalla tragica morte.

Il 25 gennaio 2016, in occasione dell’anniversario della rivoluzione di Piazza Tahrir, il ricercatore italiano, che si trovava in Egitto, scomparve. Il suo corpo di ritrovato il 3 febbraio.

Ad oggi ancora non si conosce la verità. Le autorità egiziane si ostinano a non rivelare i nomi di chi ha ordinato, di chi ha eseguito, di chi ha coperto e ancora copre il sequestro, la tortura e l’omicidio di Giulio Regeni.

Noi proseguiamo a coltivare una speranza: che quell’insistere giorno dopo giorno a chiedere la verità, quelle iniziative che quotidianamente si svolgono in Italia e non solo producano il risultato che attendiamo: l’accertamento delle responsabilità per la sparizione, la tortura e l’uccisione di Giulio. Quella verità la deve fornire il governo egiziano e deve chiederla con forza quello italiano” – ha dichiarato in una nota ufficiale Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia.

A Torino l’appuntamento è fissato in Piazza Castello, dove giovedì 25 gennaio alle 19:41 – come nel resto d’Italia- si accenderanno decine di luci per ricordare la sparizione del ricercatore.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore