/ Sanità

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | sabato 10 febbraio 2018, 15:38

In queste ore anche Torino partecipa alla Giornata di Raccolta del farmaco

Nella nostra provincia partecipano 230 farmacie. Anche il sindaco Chiara Appendino ha preso parte all'iniziativa, così come l'arcivescovo Nosiglia

Si sta svolgendo in queste ore, a Torino come in  tutto il resto d'Italia, l'edizione 2018 (la diciottesima) della Giornata di Raccolta del Farmaco. In 104 Province, nelle oltre 3.800 farmacie che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina, è possibile acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri, assistiti dai volontari di Banco Farmaceutico (anche quest’anno sono più di 14mila). I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente agli oltre 1.720 enti convenzionati con Banco Farmaceutico onlus.

Durante la GRF del 11 febbraio 2017 sono stati raccolti 375.240 farmaci, per un controvalore commerciale pari a circa 2.599.791 di euro. Ne hanno beneficiato oltre 580.000 persone assistite dagli enti convenzionati. In 17 anni, la GRF - Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.400.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore a 26 milioni di euro. E sempre lo scorso anno, in Piemonte, la Giornata di Raccolta ha coinvolto 475 farmacie, portando il numero dei farmaci donati a quota  47.393  mentre gli enti convenzionati sono stati 175 per un totale di circa 39.657 persone assistite. In particolare, nell’area metropolitana di Torino, gli enti convenzionati sono stati 50 e le 224 farmacie aderenti hanno raccolto 23.401 farmaci distribuiti a 26.000 assistiti

L’iniziativa vede coinvolte a Torino e nei Comuni della provincia 230 Farmacie, che raccoglieranno farmaci per i 51 enti convenzionati del territorio, tra cui Camminare Insieme, Sermig, Gruppo Abele, gruppi Caritas, la Comunità Madian, che avranno il compito, una volta ricevute le donazioni dalle farmacie, di distribuire i medicinali tra i propri assistiti.

All'iniziativa hanno preso parte, tra gli altri, sia l'arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia che il sindaco Chiara Appendino, che ha voluto dare il buon esempio. Si è presentata questa mattina presso la Farmacia Nazionale - via Vanchiglia angolo via Santa Giulia - e ha dichiarato: "Questa è un'occasione importante e noi torinesi possiamo, ancora una volta, dimostrare tutta la nostra generosità. Invito i miei concittadini a recarsi in una delle 232 farmacie di Torino e provincia che aderiscono all'iniziativa" .

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore