/ Eventi

Eventi | 11 febbraio 2018, 17:17

Il capo della polizia Gabrielli a Ivrea per il Carnevale: "Qui regole rispettate, volere è potere"

Il capo della polizia ha visitato la città eporediese in occasione delle prime battaglie delle arance

Il capo della polizia Gabrielli a Ivrea per il Carnevale: "Qui regole rispettate, volere è potere"

Era atteso ed è arrivato, puntuale, per assistere al primo appuntamento "clou" delle celebrazioni del Carnevale di Ivrea. E' il capo della POlizia, Franco Gabrielli, che oggi si è recato nella città eporediese in concomitanza con la prima battaglia delle arance.

E' stata l'occasione, ovviamente, anche per testare la sicurezza in occasione di un evento così particolare e partecipato. E l'impressione che ne ha tratto è decisamente positiva: "Nonostante tutto quello che si è detto sulla circolare che porta il mio nome, qui a Ivrea le cose sono state fatte nella maniera in cui andavano fatte. Noto con piacere, come si dice, che volere è potere".

Gabrielli, al suo arrivo a Ivrea, è stato accolto e poi accompagnato dal primo cittadino, Carlo Della Pepa, oltre al questore di Torino, Francesco Messina. E il suo commento ha riguardato non solo l'osservanza delle regole di sicurezza pubblica, ma anche l'evento in sé, nel suo spirito più giocoso e goliardico. "Ci sono un calore e un coinvolgimento davvero unici in questa città", ha detto Gabrielli, che ha assistito alle manifestazioni con in testa il tipico copricapo di colore rosso.

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium