/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 12 febbraio 2018, 17:29

Norme integrative per le attività di massaggio non terapeutico e non estetico

Sono state approvate nella seduta odierna del Consiglio comunale

Norme integrative per le attività di massaggio non terapeutico e non estetico

Approvate dal Consiglio comunale alcune norme - a integrazione del Regolamento Comunale d’Igiene - riguardanti le attività di massaggio non terapeutico e non estetico.

Le norme individuano i requisiti igienici minimi per la tutela della salute pubblica, che devono essere presenti nei locali adibiti a tali attività, la cui superficie minima, esclusi  gli spazi accessori, dovrà essere di 14 mq per un solo posto di lavoro (lettino o futon)  e altri 6 mq per ogni posto ulteriore.

Vengono tra l’altro disciplinati illuminazione, ventilazione, caratteristica della pavimentazione lavabile, adeguatezza dei servizi igienici,  delle vie di accesso e uscite di emergenza, ricambio della biancheria, utilizzo di guanti, abiti da lavoro di colore chiaro, sempre puliti, e osservanza delle norme di igiene personale da parte degli/delle addetti/e, smaltimento corretto dei rifiuti.

Infine, viene stabilito l’obbligo di informazione trasparente, nei confronti degli utenti, sulla tipologia dei servizi forniti, con la precisazione che non rappresentano un trattamento terapeutico o estetico ma finalizzato al benessere. I locali adibiti all’esercizio del massaggio non estetico e non terapeutico esistenti all’entrata in vigore delle prescrizioni dovranno essere resi conformi entro novanta giorni.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium