/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 14 febbraio 2018, 09:30

Doppio firmacopie a 8 gallery: Annalisa e Sfera Ebbasta tra venerdì e sabato

Presso gli spazi di via Nizza 262 i due artisti incontreranno i fans e potranno lasciare autografi ai cd

Doppio appuntamento per gli appassionati di musica. Venerdì 16 febbraio, l’instore tour di Annalisa per Bye Bye, il suo nuovo album, approda alla Corte dei Giochi di 8 Gallery Lingotto (via Nizza 262). A partire dalle 18 l’artista reduce dal successo di Sanremo incontrerà i propri fan per firmare le copie del suo ultimo lavoro in uscita quel giorno.
Bye Bye contiene tredici brani inediti tra cui Il mondo prima di te, il singolo presentato nel corso del Festival, e vanta la produzione artistica di Michele Canova oltre a presentare la cantautrice in una nuova veste, con sonorità e temi originali. Tra i vari brani, il singolo Direzione la vita ha, tra l’altro, già debuttato al numero uno su iTunes ed è stato certificato oro.

Ma 24 ore dopo nuovo evento da non perdere: sabato 17 febbraio, sempre alla Corte dei Giochi, sarà la volta di Sfera Ebbasta che a partire dalle 16 incontrerà i fan per firmare le copie del suo ultimo lavoro Rockstar. Il rapper milanese, uno dei più seguiti cantanti di trap, con questo suo ultimo album ha già ottenuto grandi successi realizzando 8 milioni di ascolti in streaming nelle prime 24 ore dall’uscita ed entrando con due canzoni nella Top 100 della classifica globale di Spotify, primo artista italiano a raggiungere questo traguardo.

Per partecipare al firma copie ed essere fotografati con entrambi gli artisti, occorrerà acquistare il cd in uno dei punti vendita del Centro autorizzati (Mediaworld, Feltrinelli o Pam) e ritirare nella stessa giornata dell'evento il pass dedicato. All'evento sarà presente un fotografo ufficiale. L'utilizzo di un proprio dispositivo fotografico sarà a discrezione dello staff organizzativo dei cantanti.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore