/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 13 marzo 2018, 15:02

A Le Musichall dal 20 al 25 marzo riecco il Gran Varietà

Dopo il sold out invernale, torna a grande richiesta, con sei nuove repliche, lo spettacolo più frizzante dell’anno

A Le Musichall dal 20 al 25 marzo torna a grande richiesta, dopo i sold out di dicembre e gennaio, il Gran Varietà, lo spettacolo nato da un’idea di Arturo Brachetti con la regia di Stefano Genovese, con sei eccezionali repliche.

Un vero e proprio “zapping teatrale” con numeri di ballo, canto, teatro, circo e poesia che si alternano a ritmo incalzante; Le Musichall propone un’esibizione unica dedicata a un genere che richiama la tradizione, il varietà, qui proposto in chiave contemporanea e dinamica.

Frizzante e comico, goliardico e ammiccante, a tratti onirico e surreale, il Gran Varietà travolge il pubblico con una storia, anzi con tante storie diverse che non hanno un filo conduttore. In scena una girandola di artisti, quattordici, dalla formazione più diversa: ci sono le ballerine di can can e gli acrobati, i cantanti, i clown, gli attori comici, gli illusionisti, a formare una compagnia d’eccezione.

Lo spettacolo in cartellone è leggero e disimpegnato, ma intelligente e insolito, proseguendo così la proposta offerta dal teatro e quello che rappresenta, cioè il teatro delle varietà, un teatro per tutti, con una proposta trasversale e curiosa.

In scena ci sono il maestro cerimoniere Diego Savastano, il duo di attrici comiche e clown Le due e un Quarto (Silvia Laniado e Martina Soragna), l’illusionista Filiberto Selvi (campione italiano di magia in carica), i ballerini Stefania Bovolenta, Shinai Ventura, Valentina Lideo, Ariana Capriotti, Linda Valerio, Gabriele De Mattheis, Federica Nicolò, Francesco Gerbi, il performer Peter Welters e il clown metropolitano Benjamin Delmas.

Il Gran Varietà nasce dall’idea di Arturo Brachetti, direttore artistico de Le Musichall, le coreografie sono di Cristina Fraternale Garavalli, la direzione musicale di Giovanni Maria Lori, la regia di Stefano Genovese. Il Gran Varietà è realizzato in collaborazione con la Torino Musical Academy.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore