/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 13 marzo 2018, 13:55

Dal 16 al 25 marzo 2018 ritorna a Torino il festival Slavika

Saranno numerose le location dell’evento: tra queste Circolo dei Lettori, Cinema Massimo, Polo del ‘900, teatro Espace, CineTeatro Baretti, libreria Trebisonda, Polski Kot

Dal 16 al 25 marzo 2018 ritorna a Torino il festival Slavika

Dal 16 al 25 marzo 2018 torna il festival Slavika a Torino, giunto alla IV edizione. Concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, performance poetiche e un premio di traduzione letteraria animeranno il fitto calendario della rassegna dedicata all’Europa centro-orientale.

Dallo spettacolo d'apertura di Paolo Nori, La grande Russia portatile, venerdì 16 marzo, fino alla proiezione del documentario Trieste-Jugoslavia di Alessio Bozzer (che vede, tra gli altri, il contributo di Goran Bregović) a chiudere, passando per una lunga serie di appuntamenti imperdibili: la presentazione del libro Un mondo a parte di Gustaw Herling con la presenza della figlia (nonché nipote di Benedetto Croce) Marta Herling, il concerto di Duet Sentymentalny direttamente da Varsavia, gli incontri con gli autori Bozidar Stanisic (Bosnia) e Olja Savicevic (Croazia).

Le proiezioni contempleranno anche il documentario Sarajevo rewind 1914-2014 di Eric Gobetti e Simone Malavolti, il film polacco Kamper di Łukasz Grzegorzek e, nell’ambito del Sottodiciotto Film Festival, una serata dedicata al regista ceco Jan Nemec.

Per il teatro, all'Espace di via Mantova saranno messe in scena 12 suore slovacche e Audience di Vaclav Havel. Sempre al Teatro Espace si terrà il concerto di Nema Problema Orkestar. A seguire uno scatenato djset balcanico. La novità di quest'anno è quella dei laboratori: uno di traduzione con le docenti Olja Arsic e Barbara Delfino, l'altro – riservato ai bambini – con la disegnatrice Zosia Dzierzawska.

Il Festival è organizzato dal circolo culturale Polski Kot, con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia a Milano, l'Istituto Ceco di Milano, i locali torinesi Klec Blazna e Sovietniko. Hanno contribuito all'ideazione del Festival: l'associazione culturale “Most”, la casa editrice Miraggi, Sottodiciotto Film Festival.

Saranno numerose le location dell’evento. Tra queste Circolo dei Lettori, Cinema Massimo, Polo del ‘900, teatro Espace, CineTeatro Baretti, libreria Trebisonda, oltre al Polski Kot stesso.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore