/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | martedì 13 marzo 2018, 15:29

Malati cronici non autosufficienti, Artesio: "Assessore Saitta rifiuta di partecipare al Consiglio comunale di Torino"

La consigliera di Torino in Comune attacca l'assessore regionale per aver rifiutato un confronto in Sala Rossa

Malati cronici non autosufficienti, Artesio: "Assessore Saitta rifiuta di partecipare al Consiglio comunale di Torino"

 

"La città di Torino, in ragione dell'indice di invecchiamento della popolazione, registra con particolare intensità le difficoltà della continuità assistenziale sociosanitaria per i malati cronici non autosufficienti. In particolare la consistenza e la persistenza delle liste di attesa per i ricoveri in RSA e per le cure domiciliari in lungo assistenza segnalano sia la sofferenza dei malati sia le responsabilità assunte - in termini economici e di cura - dalle famiglie", lo afferma la consigliera di Torino in Comune Eleonora Artesio.

"Al fine di condividere dati e analisi sulla situazione, nonché confrontare le forme di governo e le prospettive del sistema sociosanitario sul tema, i consiglieri comunali corrispondenti ai due terzi dell'assemblea hanno sottoscritto la richiesta di convocazione di un Consiglio comunale aperto alle istituzioni e alle rappresentanze sociali. Data la responsabilità della sanità regionale in applicazione dei Livelli Essenziali di Assistenza, il Presidente del Consiglio Comunale ha provveduto - su mandato della conferenza dei capigruppo - a invitare  per una data da condividere l'Assessore regionale Antonio Saitta. L'Assessore regionale ha risposto con la propria indisponibilità a partecipare. Non è solo una mancanza di rispetto verso gli amministratori del Comune capoluogo di Regione. È, più grave, assenza di rispetto verso i malati, le loro condizioni, i loro bisogni, le loro aspettative", conclude Artesio.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore