/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 marzo 2018, 16:06

Italia online, incontro tra i lavoratori torinesi e Furlan (CISL): "Licenziamenti incomprensibili visto che l'azienda va bene"

La leader nazionale: "I conti e gli utili sono in aumento. Al ministero dipaneremo la matassa perché è inspiegabile in un contesto simile parlare di chiusura di sedi o di perdita di posti di lavoro"

Italia online, incontro tra i lavoratori torinesi e Furlan (CISL): "Licenziamenti incomprensibili visto che l'azienda va bene"

La battaglia di Italia online ha vissuto oggi un nuovo episodio. Alcuni lavoratori hanno infatti incontrato il segretario generale della CISL, Annamaria Furlan, a Torino per l'assemblea regionale dei candidati RSU per scuola università e ricerca.

"Una delle tante vertenze, compresa Embraco, con tanti posti di lavoro in bilico", ha detto la leader CISL. "Non si capisce il perché, di IOL, conti e utili sono a posto e continuano a crescere. Eppure ci sono lavoratori in cassa e percorsi di formazione. Non ci sono spiegazioni per licenziamenti o chiusura di sede".

"Al ministero la prossima settimana dovremo dipanare questa matassa - ha concluso - e bisogna dialogare con il sindacato, lavoratori e lavoratrici. Se si fanno operazioni di rilancio e formazione, bisogna essere conseguenti. E licenziamenti e chiusure non lo sono".

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium