/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 20 aprile 2018, 18:14

RSU funzione pubblica: Cgil primo sindacato in Piemonte. La Uil "prende" il Comune, la Cisl vince in Prefettura e Questura

Al voto è stata grande l'affluenza dei lavoratori dei vari settori legati allo Stato: dagli enti locali agli ospedali, passando per scuola e ministeri

RSU funzione pubblica: Cgil primo sindacato in Piemonte. La Uil "prende" il Comune, la Cisl vince in Prefettura e Questura

I lavoratori pubblici di Torino e del Piemonte si sono espressi: con un’affluenza molto alta (si parla di una media dell'80% in tutti gli uffici della regione, su una platea di circa 90mila persone).
si sono recati a votare per il rinnovo delle RSU, le Rappresentanze Sindacali Unitarie. E le varie sigle sindacali stanno facendo i conti su numeri, nomi e settori in cui i risultati sono particolarmente soddisfacenti.

La Uil, per esempio, celebra il primato, con oltre il 40% dei voti, nella più grossa azienda pubblica del Piemonte: il Comune di Torino. "La Uil FPL consegue ottimi risultati anche nelle Aziende Sanitarie Regionali, in numerosi Comuni e negli Enti Provincia di Asti e Vercelli", proseguono i sindacalisti.
Negli istituti scolastici piemontesi, la Federazione Uil Scuola Rua registra un ulteriore aumento dei propri rappresentanti. E altri "importanti risultati e primati sono stati conseguiti dalle liste della UIL anche negli Enti della Ricerca, nell’Università, nei Ministeri e negli ­Enti pubblici".

Guardando in casa propria, la Cisl Funzione Pubblica celebra invece "il consenso di tantissimi lavoratori degli uffici pubblici e in misura superiore al numero degli iscritti". Si segnala la grande performance della Cisl Funzione Pubblica di Cuneo che ottiene percentuali bulgare. Con punte del 53% nella Sanità, si conferma il primo sindacato in tutti comparti del Pubblico impiego della provincia. La Federazione cuneese è con il 51% dei voti il primo sindacato all’Azienda ospedaliera “Santa Croce-Carle”,(526 voti su 1.055 votanti), con il 55% all’Asl Cn1(1066 voti su 1960), e all’Asl Cn2 dove ha totalizzato 281 voti su 903. La Cisl Fp Cuneo è arrivata prima anche nel settore degli Enti locali, dove conquista il primato in 144 comuni e al Comune di Cuneo dove ha totalizzato 100 voti su 231 votanti, di Alba (101 su 128) e Saluzzo (44 su 87). Per quanto riguarda le Funzioni centrali (Ministeri, Enti Pubblici non economici e Agenzie Fiscali), Cisl Fp Cuneo è prima all’Inps con 62 preferenze su 149, in Tribunale con 37 voti su 103 e in Prefettura con 32 su 53.

A Torino la Cisl Fp è prima in Prefettura, Questura, ai Ministeri della Difesa e delle Infrastrutture e all’Aci. Si piazza al secondo posto all’Ospedale Mauriziano, pur ottenendo lo stesso numero dei seggi (6) della Cgil e cresce in termini di voti e di seggi all’Asl To3 e al San Luigi. Tra i centri della cintura, la Cisl Fp si afferma nei comuni di Rivoli e San Mauro. Si conferma seconda organizzazione sindacale in Regione Piemonte, dove ottiene più voti delll'ultima volta (da 581 a 614) e all’Inps Torino Centro, dove migliora la sua performance rispetto all’ultima tornata elettorale in termini di voti e di seggi.
Da segnalare, nel resto del Piemonte, il primato della Cisl Fp alle Agenzie delle Entrate di Alessandria, al Comune di Casale Monferrato, all’Agenzia delle Entrate di Biella, all’Inps di Vercelli e al Comune di Verbania.

“Nonostante le difficoltà interne dell’ultimo anno che hanno portato al commissariamento della struttura, – dichiara il commissario regionale Cisl Fp, Mauro Giuliattini –, la Cisl Fp Piemonte cresce nei consensi e conferma anche nel nostro territorio un forte e profondo radicamento in tutte le realtà del lavoro pubblico".

Ma chi si conferma "primo sindacato" in Piemonte è la Cgil funzione pubblica. "I voti ottenuti dalle nostre liste - commenta il segretario generale Giovanni Esposito - vede premiato il lavoro delle tante delegate e delegati. Ma nonostante il risultato raggiunto, siamo consapevoli che, alla luce dell’esito ottenuto dai sindacati autonomi, cresce il disagio".

Guardando ai risultati degli Enti, Cgil si conferma al primo posto nell’Ente Regione Piemonte: "In città metropolitana di Torino, nelle province di Cuneo e Alessandria siamo maggioranza assoluta - prosegue Esposito -. Nel comune di Alessandria diventiamo maggioranza assoluta cosi come nell’Ente provincia di Biella e ridiventiamo il primo sindacato nel comune di Asti. Nelle Asl ci confermiamo maggioranza assoluta a Vercelli primi nell’ospedale maggiore di Novara ASL TO 3, TO 4 e ASL Biella e per la prima volta lo diventiamo all’ospedale Mauriziano di Torino e  nell’ Asl di Novara. Nelle Funzioni Centrali diventiamo primi alle Agenzie delle dogane restiamo primi negli INL Ispettori e INPS A Torino e nel MIBAC regionale ed abbiamo per la prima volta delegati nella giustizia".

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium