/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 23 aprile 2018, 15:22

La Cgil di Torino su xenofobia e 25 Aprile

"Chiediamo alla società civile, a tutte le istituzioni e alle forze politiche di prendere posizione contro chi non rispetta i valori della Costituzione e per riaffermare la cultura dell’inclusione, della democrazia e dei diritti"

La Cgil di Torino su xenofobia e 25 Aprile

Nel nostro territorio abbiamo assistito in queste ultime settimane a episodi xenofobi a opera di gruppetti fascisti italiani e francesi che chiedono la chiusura delle frontiere e, contemporaneamente, ad una reazione troppo cauta delle istituzioni e delle forze politiche.

Il tema delle migrazioni viene utilizzato strumentalmente nella quotidianità e nelle campagne elettorali come elemento di contrapposizione tra le persone, autoctone e non, alle prese con crescenti difficoltà e fragilità economiche e sociali dovute all’aumento delle diseguaglianze.

La Cgil di Torino si impegna, tutti i giorni, attraverso la contrattazione, per cambiare le condizioni materiali delle persone, nei luoghi di lavoro e nel territorio, e per riaffermare i diritti di cittadinanza per tutte e tutti.

Chiediamo alla società civile, a tutte le istituzioni e alle forze politiche di prendere parola e posizione contro chi non rispetta i valori della Costituzione italiana e per riaffermare la cultura dell’inclusione, della democrazia e dei diritti.

Per questo la Cgil invita a partecipare ancora più convintamente alle iniziative e manifestazioni previste per celebrare l’anniversario della Liberazione.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium