/ Cronaca

Cronaca | 23 aprile 2018, 14:09

Dora Vanchiglia, tre persone arrestate in sole 48 ore

Sequestro di stupefacenti e di oltre 20mila euro in contanti

Dora Vanchiglia, tre persone arrestate in sole 48 ore

Tre cittadini nordafricani, responsabili di reati inerenti agli stupefacenti, sono stati arrestati dal commissariato di polizia Dora Vanchiglia tra il 18 e il 20 aprile nel corso di due distinte operazioni.

La prima, volta a contrastare l'attività di spaccio, ha riguardato corso Emilia e agenti in abiti civili, che hanno fatto un blitz in una gastronomia senegalese. Nell'appartamento a essa collegato, si nascondevano 5 cittadini extracomunitari, che non hanno voluto fornire le loro generalità. La perquisizione dei locali ha portato al rinvenimento di un involucro termosaldato di sostanza stupefacente pari a 0.4 grammi di cocaina. Il locale era chiaramente adibito a laboratorio di taglio e confezionamento di droga: c'erano due bilance di precisione, materiale destinato al taglio della sostanza e numerose confezioni di sacchetti utili al confezionamento. Gli agenti hanno poi trovato un'ingente quantità di denaro contante: quasi 21mila euro. Dei cinque soggetti, accompagnati tutti in questura, due risultavano precedentemente condannati al carcere e ai domiciliari: questi sono stati arrestati.

La seconda operazione si è sviluppata in un alloggio in via Carmagnola, abitazione di un nigeriano di 24 anni, fornitore abituale di sostanze stupefacenti ai pusher che stazionano presso i giardini pubblici di Madre Teresa di Calcutta. Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto un grosso quantitativo di marijuana in numerosi involucri, suddivisi per dosaggio, nascosti all’interno dei mobili della stanza adibita a cucina per un peso complessivo di oltre 200 grammi. Nell'alloggio c'era inoltre un (pericoloso) allaccio abusivo di corrente elettrica. Il giovane proprietario è stato arrestato per spaccio e per furto di elettricità.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium