/ Eventi

Eventi | 23 aprile 2018, 16:39

Venaria, il 25 aprile della Reggia tra eventi e mostre

L’intero complesso sarà aperto al pubblico dalle 9 alle 18.30. “Giornate da Re” ai giardini, tra tour guidati e danza contemporanea

Venaria, il 25 aprile della Reggia tra eventi e mostre

Resta aperto anche il 25 aprile l’intero complesso della Reggia di Venaria Reale, dalle 9 alle 18.30, dove sono in corso, in questo momento, ben quattro mostre. I visitatori potranno quindi scegliere se entrare nel mondo degli ebanisti piemontesi con “Genio e maestria”, oppure perdersi negli straordinari scatti di Sebastião Salgado con “Genesi”, o nelle architetture immortalate da Massimo Listri in “Architetture e prospettive”, oppure ancora fare un piccolo viaggio nell’arte italiana con “La fragilità della bellezza”.

Visto il bel tempo, che dovrebbe proseguire senza sorprese nei prossimi giorni, anche i giardini della Reggia saranno animati da eventi e iniziative. Dalle 12 alle 19, nella Corte d’onore, si ripeterà il Teatro d’Acqua della Fontana del Cervo, così come il tradizionale trenino che accompagna i visitatori all’interno del parco basso, fino al Tempio di Diana, grazie al tour “Freccia di Diana”. Attiva anche la navigazione con la gondola della Reggia e il giro dal gran parterre con la carrozza a cavalli, fino agli angoli più nascosti del paradiso verde che circonda la Reggia.

Per il ciclo “Giornate da Re”, poi, sono in programma alcuni appuntamenti. Alle 15, alle 16 e alle 17, nel Patio dei giardini, si terrà lo spettacolo “Pop Up –Il Barone di Munchausen”, con un grande libro pop up dove sarà il barone stesso a illustrare le proprie storie, con l‘interpretazione di Davide Gozzi e la regia di Riccardo Gili (le scene sono curate da Cristian Piovano e i costumi da Marisa Anselmo)

Agli stessi orari, il Giardino delle rose ospiterà “Giochi e monelli dal Barocco all’800”, spettacolo di danza con le coreografie di Arké, che riconducono gli spettatori all’antico piacere del gioco. Dalla morra al tiro alla fune, dalla cavallina alla mosca cieca, diversi giochi della tradizione popolare saranno riproposti in chiave danzata. Dalle 15, infine, la Galleria Grande della Reggia ospiterà “Il suono segreto dell’arpa”, con l’esibizione dell’arpista Chiara Sebastiani.

Paolo Morelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium