/ Il Punto di Beppe Gandolfo

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare , frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a settembre, di...

Curavecchia composto da 3 unità ciascuna di 3000 mq. A corredo terreno circostante di 7000 mq. Situato direttamente...

In Breve

lunedì 07 maggio
lunedì 30 aprile
lunedì 23 aprile
domenica 15 aprile
lunedì 02 aprile
lunedì 26 marzo
lunedì 19 marzo
lunedì 05 marzo
lunedì 26 febbraio
lunedì 19 febbraio

Che tempo fa

Cerca nel web

Il Punto di Beppe Gandolfo | lunedì 14 maggio 2018, 09:38

Torino e Langhe insieme, siamo sulla strada giusta

Nei giorni scorsi a Parigi è stata presentata l'offerta turistica congiunta di Torino e delle Langhe. Tutti insieme, un unico pacchetto

È un fatto inedito, non era mai successo. Il capoluogo piemontese e le colline di Langhe, Roero e Monferrato, patrimonio Unesco, si propongono in Francia come destinazione unica. Questa è la strada giusta, lo andiamo ripetendo da tempo. Stop ai campanilismi, basta con le rivalità "Torino-Langhe, due cuori un unico territorio' lo slogan per questo matrimonio in nuova guida verde Michelin, in distribuzione in tutti i paesi francofoni incluso il Canada, oltre che in Italia.

Torino insieme con Langhe, Roero e Monferrato valgono la metà dei flussi turistici regionali, ma finora avevano fatto promozione separata, ognuno per proprio conto. Dall' unione ne deriverà un risparmio di costi e sicuramente un  aumento degli arrivi. In un medesimo pacchetto i musei, le chiese, le residenze sabaude  del Torinese insieme alle colline e alle delizie enogastronomiche delle colline cuneesi e astigiane. Una formula di particolare interesse e di sicura attrattiva.

Per questo aspettiamo al più presto altre unioni, le montagne olimpiche della  Valsusa  con le Valli di Lanzo e il Canavese. Cuneo con Asti e Alessandria. Per arrivare ad un unico marchio, il Piemonte. Se dite Bretagna o Provenza non serve specificare altro.  Il Piemonte deve puntare a questo. Basta la parola. Perché in Piemonte c'è tutto. Manca solo il mare, ma per quello ci stiamo attrezzando.

Beppe Gandolfo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore