/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Con cucina, camera, sala e bagno. Balcone ampio lungo tutto l’appartamento. Posto auto chiuso da barra. Zona super...

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 16 maggio 2018, 11:12

Processo Ruby ter: chiesto il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi

Il Cavaliere è accusato di corruzione in atti giudiziari, decisione il 1° giugno

Il pm Laura Longo ha chiesto il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi e l'ex infermiera di Nichelino Roberta Bonasia, imputati a Torino nel processo Ruby ter. Berlusconi è accusato di corruzione in atti giudiziari, stesso reato contestato a Bonasia che deve inoltre rispondere di calunnia e falsa testimonianza. 

Secondo la tesi dell'accusa, Bonasia avrebbe ricevuto denaro da Berlusconi per non rilasciare dichiarazioni in aula contro il Cavaliere.
Il 1° giugno il gup Francesca Christillin deciderá se sollevare il conflitto di competenza tra le procure (Milano e Torino) oppure accogliere le richieste di rinvio a giudizio. In sostanza, il giudice dovra' valutare se vale dove l'ex infermiera ha ricevuto l'ultimo assegno circolare di Berlusconi, ossia a Milano, o dove lo stesso assegno è stato incassato, in una banca del Torinese.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore